Usare una piattaforma di email marketing

Perchè usare una piattaforma di email marketing

Un paio di anni fa durante una consulenza il cliente mi disse che voleva investire un pò di più sulle email in quanto, con una banca dati di 8000 contatti avrebbe, probabilmente, portato a casa un pò di visibilità e qualche vendita in più. Se non altro per una questiona statistica, 8000 contatti per una piccola attività è un ottimo bacino.

L’azienda utilizzava già l’email facendo invii massivi tramite le classiche modalità con Outlook creando cartelle di contatti e inviando le email con i contatti in Ccn (conoscenza nascosta).

I risultati, però, non erano assolutamente buoni e la classica domanda fu “Cosa dobbiamo scrivere per creare interesse ?”.

Il primo passo che chiesi di fare fu quello di provare l’invio di una campagna di email non usando Outlook ma attraverso un sistema di email marketing: Mailchimp.

Il risultato fu shockante. Ben 2000 di quelle 8000 mail non esistevano più, erano sbagliate o piene. Quindi la base su cui lavorare era del 25% in meno.

Non solo, solo 300 utenti aprirono la mail. Un tasso del 5% rispetto alle 6000 rimaste. Piuttosto basso.

Unico aspetto positivo, la gran parte dei 300 fece un azione sulla mail andando a fare clic su un link. Forse il contenuto non era il problema primario.

Risultato? La comunicazione arrivava solo a 300 persone sulle 8000 di partenza e senza un sistema di email marketing sarebbe stato impossibile scoprirlo e di conseguenza porre rimedio o modificare le proprie strategie.

 

Usare il giusto atteggiamento

Quando invii email di marketing puoi approcciare in 2 modi.

Atteggiamento passivo: hai inviato un’email e sei a posto con la coscienza. Qualsiasi strumento va bene, da Outlook a Gmail o, addirittura, Libero! La tua unica preoccupazione è mandarla.

Atteggiamento attivo: come è andato l’invio? Quanti l’hanno ricevuta? Aperta? Hanno mostrato interesse? Come posso sfruttare questi risultati per la mia strategia e i successivi lanci di email? La tua vera preoccupazione è che funzioni.

Nel secondo caso sei consapevole che stai facendo un’importante azione commerciale e sei curioso di sapere se le tue proposte commerciali e i tuoi contenuti sono in sintonia con i tuoi potenziali clienti.

Se non conosci queste informazioni probabilmente le tue strategie e azioni commerciali non cambieranno mai ma, anzi, continuerai a chiederti perchè hai pochi ritorni dalle email.

 

Cos’è una piattaforma di email marketing

Una piattaforma di email marketing è un software web che ti permette di:

Gestire la banca dati di email in modo facile e veloce. Propone strumenti per importare i contatti che hai già, semplificare l’iscrizione da parte di nuovi utenti e modalità per profilarli e analizzare il loro comportamento singolarmente.

Curare la grafica e il layout delle email in modo semplice, creare template riutilizzabili offrendo la possibilità di inserire immagini, pulsanti, link e tutto ciò che serve per una mail professionale.

Gestire il setup della campagna in modo professionale come, ad esempio, curare l’oggetto e il pre-header (le prime righe dopo l’oggetto), selezionare “con un clic” il target in base alla profilazione scelta, personalizzare con il nome della persona che riceverà l’email o permettere la condivisione sui social.

Organizzare i tempi di invio, dando la possibilità di programmare l’invio delle email per il giorno e l’ora desiderati, funzionalità che permette anche di lavorare meglio con un piano editoriale.

Analizzare le prestazioni attraverso un sistema di tracciatura che permette di conoscere l’impatto della campagna sia a livello globale che verso ogni singolo utente (sì, proprio con nome e cognome!).

Creare sistemi di email automation che permettono di dialogare con l’utente al momento giusto senza dovere tutte le volte lavorare sulla piattaforma.

Riflessione finale

Non voglio obbligarti ad usare uno strumento in più ma voglio stimolarti almeno a provarlo per capire cosa significhi semplicemente utilizzare in modo professionale uno strumento, l’email, che, magari, già usi o vorresti usare in azienda ma in modalità “passiva”.

Mailchimp ti permette di farlo quando vuoi e gratuitamente se la tua mailing list ha al massimo 2000 contatti. Ho scelto Mailchimp perchè ti permette di provare un sistema in modo gratuito finchè vuoi e perchè può dialogare in modo diretto con tanti altri software (anche Facebook), app o sistemi di CRM online.

Se vuoi capire cosa significa  nella pratica applicare un sistema di email marketing nella tua attività, approfittare di tutte le potenzialità che ti ho descritto, iniziare a mandare email efficaci senza spendere, usa il pulsante qua sotto e guarda la mia proposta.

Mi interessa, fammi vedere la tua proposta

 

Buon marketing!

Stefano

 

2019-03-30T10:18:37+00:00

Leave A Comment